Chiamaci: 0861 78 72 66      Contattaci in Email      Area Riservata
               
it   en
RICHIESTA PREVENTIVO
Arrivo:

Numero Giorni:
Adulti:
Età 10-14:
Età 3-9:
Età 0-2:

Valle Orfento, le Scalelle e Ponte di Caramanico

La panoramica Valle Dell’Orfento offre la possibilità di ammirare i suoi scorci attraverso numerosi percorsi. Molto frequentato è il percorso ad anello che conduce al sentiero delle Scalelle. L’escursione si svolgerà all’interno di una profonda gola, circondati dalla rigogliosa vegetazione e dallo scrosciante fiume.

ACCESSO GENERALE

Per raggiungere il sentiero: imboccare l’A25 Roma-Pescara, prendere l’uscita Alanno-Scafa, proseguire in direzione San Valentino e Caramanico Terme. Giunti a Caramanico si passa davanti alle Terme e raggiunto il centro abitato, si procede quindi a sinistra per Via Roma. Al bivio si prosegue dritti fino a Via del Vivaio, sulla sinistra, che porta alla Casa del Parco.

Si consiglia di proseguire fino all’area parcheggio posta sulla sinistra, e ritornare sulla strada appena percorsa per andare a registrarsi alla Casa del Parco.

ITINERARIO

Arrivati al parcheggio si prosegue sulla stradina sinistra che costeggia la recinzione della Casa del Parco (cartello “Le Scalelle”) giungendo, in modo graduale, fino ad una rupe rocciosa da cui si vede il vallone sottostante. Da qui si continua, in maniera più ripida, scendendo verso il fiume. All’altezza di un tornante, sulla sinistra, è ben visibile un riparo sotto la roccia che, come si narra, ospitava l’Eremo di San Cataldo, eremo di cui non è rimasta traccia. Si giunge scendendo lungo le Scalelle, scalini scavati nella roccia viva fino a raggiungere un bivio. Si prosegue la discesa in direzione sinistra (cartello “Ponte di Caramanico”) fino a scendere lungo le rive del fiume Orfento. Da qui si attraversano le rive del fiume, attraversandolo più volte con l’ausilio ponti di legno. E’ un percorso quasi interamente in discesa, fatta eccezione per alcuni punti in salita. Attraversato un ultimo ponte si continua a salire in modo deciso attraverso scalini fino a sbucare lungo la statale 487, poco a valle del Ponte di Caramanico (536 mslm). Da questo punto in poi si può tornare a Caramanico lungo la statale (prestare attenzione in quanto la strada, in alcuni punti, è priva di marciapiede), oppure ritornare lungo la via dell’andata.

C’è la possibilità di un percorso: è possibile unire questo itinerario a quello denominato “Valle Orfento, Ponte del Vallone”. In tal caso, il dislivello totale è di 120 metri, la distanza totale di 7 km, percorrendo almeno 4 ore di cammino ed una difficoltà EE/I/3 biberon.

Si segnala la scivolosità della discesa lungo le Scalelle in caso di pioggia. Il tratto lungo il fiume presenta qualche rara zona particolarmente esposta ma senza particolari difficoltà.

NOTE

tipologia di percorso: sentiero, asfalto 
segnaletica: cartelli
acqua: fontana nei pressi del parcheggio
punti di appoggio: bar-ristorante La Noce (lungo la strada del ritorno via asfalto) tel. 085.92.21.01-333.79.19.561 – bar e ristoranti in Caramanico Terme.

Come per ogni escursione all’interno della Riserva Naturale dell’Orfento, anche per questa passeggiata è obbligatorio registrarsi presso il Posto Fisso Forestale di Caramanico Terme, c/o il Centro Visite in via del Vivaio n. 3, tel. 085.92.20.84 (registrazione gratuita) – www.parcomajella.it - www.majambiente.it 
Per saperne di più: della valle è visitabile la sola parte bassa poiché l’alta valle è preclusa a qualsiasi visitatore, essendo riserva integrale, a protezione della lontra.

counter
PROMOZIONI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Rimarrai sempre aggiornato sulle nostre offerte
info
Tutte le attività organizzate dall'Hotel Villa Elena rispettano le direttive dei protocolli anti-Covid. Le attività che possono generare assembramenti saranno annullate senza alcun preavviso.
Hotel Villa Elena - Via Adriatica, 136 - 64018 Tortoreto Lido (Teramo) - Tel: 0861/787266 - P.IVA: 01882050675 - CIR: 067044ALB0026
© 2021 Diritti riservati - Condizioni utilizzo - Privacy - Note legali - Dati societari - Cookie Policy
Back to top